Terme a Slovenia

fonti-termali-soveniaLe fonti termali della Slovenia erano in passato spesso visitate dagli Antichi Romani. Dopo, nel corso dei secoli in molteplici palazzi reali europei le acque termominerali dalle caratteristiche particolari della Slovenia erano l’equivalente di sanità.
Gli effetti benefici delle sorgenti hanno contraddistinto i luoghi che vivono di queste acque. Da questo ricco patrimonio della Slovenia sono state sviluppate quindici terme con certificati statali, e centinaia di centri benessere.

Terme e benessere

La differenza tra terme e centri benessere consiste nel fatto che le terme certificate si sono sviluppate intorno a sorgenti d’acqua con proprietà curative o intorno a elementi naturali che hanno effetti salutari, mentre i centri benessere o wellness sono di solito centri che offrono massaggi, vari trattamenti per il corpo e la pelle. Questi centri benessere sono di solito adiacenti o vicini alle terme con certificati del Ministero della salute.

terme-slovenia

Il passato che contraddistingue le terme o centri benessere, le loro tradizioni e la specificità della regione locale si collega con autorevoli padronanze mediche, una specifica considerazione della bellezza del corpo e dello spirito e con aspirazioni individuali dell’uomo moderno. L’abbondanza naturale dell’ambiente, la considerevole offerta di strutture di soggiorno, la interessante opportunità di sperimentare esperienze d’acqua termale, la grande varietà dei programmi per la salute, la ricreazione, i trattamenti per il corpo, le opportunità di socializzare vi offrono ampie possibilità di scegliere ciò che preferite.

La raffinatezza dell’offerta delle terme non vi stupirà quando scoprirete che era lodata da artisti di risalto quali il compositore Franz Liszt e la prima vincitrice del Premio Nobel per la pace, la scrittrice Berta von Suttner. A questa fonte termale di salute si davano anche numerosi sovrani e aristocratici, quali l’imperatore austroungarico Ferdinando, il re Pietro e le dinastie degli Asburgo, Bonaparte, Hohenzollern, i Borboni, le dinastie dei Obrenović e Karađorđević.

Quali terme in Slovenia

Le varie terme della Slovenia esibiscono una natura molto multiforme. Ci sono ottantasette sorgenti di acqua termale, dopo ci sono i ben noti risultati benefici del clima marino con l’acqua salata e i fanghi delle saline, i peloidi curativi nelle terme di Portorose e Strugnano.

Terme Catez: Il più grande complesso termale naturale della Slovenia sono le Terme Čatež, con oltre 12.000 m2 di spazi a disposizione, con considerevoli attrattive acquatiche e con la più grande struttura di piscine termali. Offrono una occasione di ricreazione e divertimento per tutte le generazioni.

Le Terme Dobrna sono un balsamo per chi vuole un po’ di calma, distante dal ritmo distraente della vita moderna. La stazione termale gode principalmente di una lunga tradizione nel campo della cura delle indisposizioni di natura ginecologica. L’acqua termale, le condizioni meteorologiche miti e le peloidi naturali sono efficienti anche per risolvere problemi di diversa natura.

Thermana Laško con una magnifica vista sul fiume Savinja. Un’energia del tutto particolare delle acque e lo straordinario biocampo dell’acqua aiutano il corpo umano a riavere la propria stabilità energetica. Da centinaia di anni la composizione ionica dagli effetti benefici e le forme regolari dei cristalli d’acqua aiutano a ridare la salute e a conservare il benessere del corpo.

Terme Lendava: Le caratteristiche naturali di risalto di quest’acqua termominerale sono l’alto contenuto di paraffina e acqua color verde. L’acqua ricca di paraffina consente anche la fabbricazione di gel da massaggio della linea Spa Lyndva per la bellezza del corpo e del viso.

terme-3000Acqua nera nelle Terme 3000: L’espansione dell’attività del turismo nelle Terme Moravske Toplice si fonda sull’acqua termominerale naturale nera che scaturisce da una profondità intorno ai 1200 metri. L’acqua delle Moravske Toplice ha un aspetto alquanto scuro, con un sapore salato e odore lievemente di nafta. La sua temperatura alla sorgente e di ben 72°C, pertanto e ancora più preziosa e rara. Il bagno nell’acqua termale nera tonifica l’organismo.

Le Terme Olimia offrono eccellenti occasioni per trarre beneficio da una vacanza alle terme, rilassarsi grazie ai massaggi, ai colori o alle vibrazioni sonore. Presso le Terme Olimia è possibile rilassarsi nel giardino giapponese o nel giardino verde dopo una delle nove saune, fare il bagno in un’acqua ricca di silicio, intrattenere nel parco termale all’aperto o fare una delle molte attività a disposizione.

L’acqua nelle Terme Ptuj è un aiuto idoneo per curare le malattie reumatiche e facilitare la convalescenza in seguito a infortuni e interventi chirurgici al sistema locomotore, in caso si malattie imprenditoriali e disturbi al sistema vascolare periferico. A una più comoda sensazione di benessere assistono anche vari programmi di cura.

radenciL’acqua delle terme di Radenci si distingue in tutto il mondo per il marchio che la contraddistingue: i tre cuori, simbolo di un’acqua minerale unica con CO2 naturale. Il cuore e anche al centro dell’attività del moderno complesso termale, che offre ai suoi ospiti programmi di cure e prevenzione per una cura efficiente di malattie cardiovascolari, malattie renali e delle vie urinarie, malattie reumatiche e disturbi al sistema locomotore e malattie metaboliche.

Terme Rogaška Slatina con la fonte di magnesio nota in tutto il mondo. In un litro di acqua minerale Donat Mg ci sono ben 1000 mg di magnesio, il che la include tra le maggiori acque di questo tipo a livello mondiale. Il potere digestivo prodigioso dell’acqua minerale di Rogaška Slatina fu esaminato dagli alchimisti già nel 1572 ed e tutt’oggi oggetto di interesse, dato che comprende tutta una serie di altre sostanze che incrementano la salute del corpo.

Le Terme Zreče si scorgono davanti al monte Pohorje, sul quale è situato il centro sportivo e climatico di Rogla. Gli appassionati delle vacanze attive e attratti dalla diversità, possono unire il benessere delle terme con gli sport invernali nei mesi più freddi o con entusiasmanti escursioni nella natura in primavera ed estate.